Scarica i documenti

  1. Comunicato
    .pdf file (81,42 KB)
  2. Bando
    .pdf file (249,78 KB)
  3. Regolamento
    .pdf file (208,29 KB)
  4. Modulo di Partecipazione
    .doc file (153,50 KB)

Informazioni

Per ulteriori informazioni contattare: aicaligure@aicanet.it

Bando 2010

Art. 1 - Istituzione del concorso e promotori

AICA, Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico, promuove la quinta edizione del "Premio Perotto" per l'innovazione digitale in collaborazione con Datasiel -azienda della Regione Liguria-, Sezione Informatica Confindustria Genova, Club TI Liguria, Club Dirigenti di Informatica di Torino e in partecipazione con GRIN, GII, ISICT, AGINFO e itSMF. Il concorso è così denominato in memoria di Pier Giorgio Perotto, ingegnere riconosciuto in ambiente internazionale come l'inventore nel 1964 del primo personal computer, la “Programma 101”, denominata anche la “perottina”.

Art. 2 - Obiettivi

Al fine di promuovere lo sviluppo dei prodotti e dei servizi innovativi il concorso mira a individuare la migliore realizzazione basata su Tecnologie Digitali proposta da aziende, singoli e gruppi di persone che abbiano la residenza o la sede sociale nel territorio italiano.
Il bando 2010 istituisce due sezioni in cui si articola la quinta edizione del concorso:

  • prima sezione: riservata a singoli o gruppi di persone
  • seconda sezione: riservata ad aziende e a sua volta suddivisa nelle due seguenti categorie:
    • Prodotti e applicazioni per il settore Sanità e Pubblica amministrazione
    • Prodotti e applicazioni per i settori dell’Industria, dei Servizi, del Commercio e del Terzo Settore

Art. 3 - I premi

Saranno premiate dal Comitato Tecnico Scientifico le migliori realizzazioni presentate in ciascuna sezione e categoria istituite dall'articolo 2.
La Targa Premio Perotto 2010 sarà assegnata dal Comitato Tecnico Scientifico a uno dei vincitori delle sezioni/categorie.

Inoltre, tra gli altri partecipanti al concorso, il Comitato Tecnico Scientifico attribuirà i seguenti premi:

  • la Targa “start up” ad una realizzazione presentata da azienda costituita dopo il 31 dicembre 2006.
  • la Targa “Confindustria Genova” ad una realizzazione presentata da azienda avente sede nel territorio ligure, in funzione del fatto che il Premio Perotto nasce nel 2004 per iniziativa congiunta di Datasiel e Confindustria Genova.

Il Premio Perotto consiste in una targa, così come gli altri premi.

Il vincitore del Premio Perotto potrà, inoltre, usufruire del logo del premio sulla propria carta intestata, sulla propria depliantistica e sul proprio sito internet, senza modificarne le dimensioni stabilite dall’organizzazione e mantenendone inalterati grafica e colori.

È facoltà del Comitato Tecnico Scientifico non attribuire il premio per una o più sezioni/categorie definite dal presente bando.
Le decisioni del Comitato Tecnico Scientifico sono insindacabili.

Art. 4 - Modalità di partecipazione

Per sottoporre le loro realizzazioni innovative i partecipanti devono:


  • Acquisire il modulo di partecipazione che è disponibile sul sito www.piergiorgioperotto.it in formato word, nella sezione “Premio Perotto”.

  • Compilare il modulo in ognuna delle sue sezioni relative a:
    • riferimenti del partecipante, fornendo le informazioni richieste in base alla sezione del Premio cui si partecipa.
    • descrizione della realizzazione, fornendo tutte e sole le informazioni utili alla piena valutazione da parte del Comitato Tecnico Scientifico. Si raccomanda di limitare i documenti allegati a quanto necessario alla presentazione della proposta.
    • dichiarazione di titolarità a presentare la candidatura, in cui si attesta la correttezza e completezza delle informazioni fornite e il possesso dei diritti di proprietà o comunque l'autorizzazione da parte del proprietario dei diritti alla presentazione della realizzazione.
    • accettazione delle clausole del trattamento dei dati personali (D.Lgs 196/03) secondo quanto specificato nel Regolamento 2010 del Concorso.


  • Effettuare l’iscrizione al Premio Perotto, accedendo all’apposita pagina presente sul sito www.piergiorgioperotto.it con cui sarà possibile:
    • Identificarsi come partecipante.
    • Inoltrare tutta la documentazione della proposta mediante un unico file compresso (formato zip o rar) avvalendosi dell’apposita funzionalità; si osserva che la documentazione dovrà contenere il modulo di partecipazione, compilato obbligatoriamente in formato pdf, e gli eventuali allegati specificati nell’apposita sezione del modulo.
    • Rinnovare l’accettazione delle clausole di partecipazione al concorso, la cui esplicita sottoscrizione è richiesta nel modulo; la loro mancanza non permetterà la sottomissione della proposta.

A seguito dell’iscrizione verrà fornita attestazione del corretto recepimento della richiesta con apposita e-mail al Referente indicato.

Qualora un partecipante intenda avanzare più candidature dovrà ripetere per ciascuna di esse l’intera procedura di partecipazione.

Per la partecipazione non è prevista alcuna quota di iscrizione.

Art. 5 - Termini della presentazione

I termini di presentazione delle realizzazioni scadono il 10 Novembre 2010 alle ore 17.00 .

Art. 6 - Comitato Organizzativo e Comitato tecnico Scientifico

Il Comitato Organizzativo ha la completa responsabilità organizzativa del Premio Perotto e dei suoi risultati, la sua composizione è definita nel regolamento.

E' compito del Comitato Organizzativo la definizione dei criteri di valutazione e la scelta dei componenti del Comitato Tecnico Scientifico, di cui possono far parte anche membri del Comitato Organizzativo stesso.

Il Comitato Tecnico Scientifico ha la responsabilità di definire il metodo con cui si attribuiscono i punteggi, facendo riferimento alle indicazioni espresse nel regolamento dal Comitato Organizzativo; inoltre ha il compito di applicare i criteri di valutazione alle candidature pervenute e scegliere i vincitori delle varie categorie e sezioni.

Art. 7 - Comunicazioni dei risultati

I risultati saranno resi pubblici il giorno della consegna del Premio Perotto che avverrà nel corso di una manifestazione organizzata a Genova.
Nel corso dell'evento i vincitori delle sezioni/categorie saranno invitati a presentare pubblicamente le loro realizzazioni.

Art. 8 - Clausole finali

Non possono essere candidate le realizzazioni già presentate nelle precedenti edizioni del premio.

Non possono essere premiate persone o aziende collegate per vincoli di parentela o per partecipazione azionaria con le aziende promotrici o con i membri del Comitato Tecnico Scientifico.

Ai sensi della D.Lgs. 196/2003 i dati personali e il materiale dei partecipanti verranno esclusivamente utilizzati per uso interno al concorso. I riferimenti e l’eventuale presentazione della realizzazione vincitrice verranno pubblicati sul sito del Premio Perotto nell’apposita sezione.

Contacts  PrivacySito sviluppato da Finsa Consulting srl
sitefinity.com